Pestaglio

 5.50

Pesto con aglio orsino selvatico dell’Altopiano di Asiago, in olio extra vergine di oliva: adatto a condire pasta, filetti di pesce, carni e verdure bollite. Non contiene formaggio. Prodotto vegano e senza glutine.

L’aglio orsino si chiama così perché è uno dei primi alimenti di cui gli orsi si cibano dopo il letargo e tra noi umani viene usato, soprattutto nella tradizione sassone, come tintura per purificare il sangue nel periodo primaverile.

Raccogliamo le foglie verdi e tenere di aglio orsino selvatico a circa 1200 mt di altitudine, nei freschi boschi di faggio dell’altopiano di Asiago. Lo frulliamo con un delicato olio extra vergine di oliva, semi di girasole, pochissimo sale.

Ha un gusto molto delicato e digeribile, e piace perfino a chi di solito evita l’aglio tradizionale. Peso netto e140g

 

USO:

  • sul pane per una merenda veloce e sana: un cucchiaino per fetta,
  • sui crostini per accompagnare un aperitivo, un mezzo cucchiaino a porzione,
  • su pasta e gnocchi: un vasetto per quattro persone. Il Pestaglio non contiene formaggio: se vi piace, aggiungetelo,
  • su patate lesse, legumi, pomodori freschi: un cucchiaino a porzione,
  • su pesce e crostacei: un cucchiaino a porzione.